Perché abbiamo il cerume nelle orecchie? Come fare per rimuoverlo?

Tempo di Lettura: 1 minuti
By
28/08/2017

Innanzitutto, il cerume è una sostanza naturale e necessaria che produciamo per una ragione ben precisa.

Una donna vuole lavarsi le orecchie con dei bastoncini per le orecchie.

 

Il cerume è un lubrificante naturale che protegge la cute sensibile del condotto uditivo. Funge anche da barriera ed evita che sporco e corpi estranei raggiungano il timpano.


Inoltre, il cerume fa parte del meccanismo di auto-pulizia dell’orecchio. La cute all’interno del condotto uditivo si sviluppa verso l’esterno portando con sé il cerume. E, considerato che il cerume cattura sporco e cellule morte, tutto ciò fuoriesce dall’orecchio in modo naturale.


Anche masticare e sbadigliare agevola la fuoriuscita del cerume attraverso il condotto uditivo.


Quindi, come possiamo pulire le orecchie?

boccioli di cotoneConsiderato che il cerume è necessario, non deve essere eliminato drasticamente. Tuttavia, è possibile rimuoverne eventuali eccessi visibili usando un panno umido. Ma… non usare assolutamente cotton fioc o strumenti analoghi!


Infatti, non bisogna inserire nulla nel condotto uditivo.


I cotton fioc sono decisamente una pessima idea. Sembrano morbidi, ma sono fatti di fibre artificiali che possono graffiare e infiammare la cute sensibile all’interno del condotto uditivo esponendolo a possibili infezioni.


Se pensi di avere un tappo di cerume nel condotto uditivo o se ritieni di produrre cerume in eccesso, consulta uno specialista per una pulizia professionale dell’orecchio.


Il cerume può creare un tappo

È possibile. Paradossalmente, questo accade spesso quando si tenta di pulire le orecchie inserendo oggetti che possono spingere il cerume più all’interno creando così un tappo. Spingere il cerume troppo a fondo può mandarlo oltre il tratto in cui la cute si sviluppa verso l’esterno e, di conseguenza, il cerume si accumula e forma un tappo. Nel tempo, il cerume si compatta portando alla perdita di udito.


Cerume in eccesso

In genere, le orecchie producono la giusta quantità di cerume. Tuttavia, alcune persone producono cerume in eccesso. Ciò può essere causato da un’eccessiva pulizia: in questo caso l’orecchio produce più cerume nel tentativo di ristabilirne la giusta quantità. Un eccesso di cerume può essere determinato anche da alcune condizioni mediche.


In qualche caso, gli apparecchi acustici possono contribuire alla sensazione di avere una maggiore quantità di cerume perché, essendo collocati all’interno del condotto uditivo, impediscono la naturale fuoriuscita del cerume. Gli apparecchi acustici sono dotati di appositi filtri che necessitano di essere sostituiti regolarmente.


Come devo pulire le orecchie dei miei bambini?

Nello stesso modo in cui pulisci le tue: poco e senza inserire oggetti all’interno. Alcune persone usano bastoncini cotonati con forme studiate per evitare che penetrino troppo a fondo nel condotto uditivo. Tuttavia, anche questi bastoncini sono abrasivi e noi li sconsigliamo.

Ti raccomandiamo di usare un panno umido per rimuovere il cerume solo dalla parte esterna dell’orecchio.

Commenti