Immagine delle tipologie di apparecchi acustici

Image shows different types of hearing aids

Trova la giusta tipologia di apparecchio acustico

Sei pronto a migliorare il tuo udito ma non ti senti sicuro rispetto a quale sia la tipologia di apparecchio acustico più adatta a te? Sei nel posto giusto. In questa pagina potrai consultare una panoramica dei seguenti elementi:

  • tutte le principali tipologie di apparecchi acustici
  • fatti e caratteristiche da considerare nella scelta del miglior apparecchio acustico per te.

Inoltre, ti invitiamo a recarti in uno dei nostri centri acustici, dove saremo lieti di mostrarti alcuni tra i modelli di apparecchi acustici più innovativi disponibili oggi.

Trova un centro acustico nelle vicinanze

Immagine di un apparecchio acustico applicato nell'orecchio

Tipologie di apparecchi acustici: endoauricolari

Esistono diverse tipologie di apparecchi acustici endoauricolari, da quelli quasi invisibili nel canale a quelli con conca intera nel condotto uditivo. Queste tipologie di apparecchi acustici presentano le seguenti caratteristiche:

  • Adatti per la perdite uditive da lievi a gravi 
  • Sono modelli piccoli e discreti nel condotto uditivo (in particolare il modello IIC risulta quasi invisibile all'occhio esterno)     
  • Tutte le tipologie sono realizzate su misura per adattarsi alla forma di ogni orecchio, assicurando comodità e qualità sonora ottimali
  • Alcuni modelli offrono la tecnologia Bluetooth, così potrai trasmettere il suono da telefono, computer o televisore (in particolare i modelli ITC e ITE).
Richiedi una prova gratuitaApparecchi acustici endoauricolari

4 fatti sugli apparecchi acustici endoauricolari

Illustrazione di un orecchio
1. Discreti e meno visibili rispetto ad altre tipologie di apparecchi acustici
Illustrazione di un'icona del bluetooth
4. Possono essere dotati di streaming Bluetooth
Illustrazione di un orecchio
2. Bisogna prestare attenzione a cerume e umidità
icona della batteria
3. Raramente disponibili con batterie ricaricabili

I consigli di una audioprotesista

Trova un centro acustico con audioprotesisti o esperti dell'udito che forniscono consulenze in base alle tue specifiche necessità. Un centro acustico specializzato avrà numerose tipologie di apparecchi acustici, dandoti la possibilità di trovare la soluzione ottimale per te.

Prenota un controllo gratuito dell'udito

Katia Vinai
Apparecchi acustici retroauricolari

Tipologia di apparecchi acustici: Retroauricolari

Queste tipologie di apparecchi acustici sono tra le più diffuse per persone con perdita uditiva e presentano le seguenti caratteristiche:

  • Adatti per perdite uditive da lievi a profonde
  • Tutti i componenti sono posti dietro l'orecchio con un tubicino trasparente che si collega ad una chiocciola da inserire nell'orecchio
  • Gli apparecchi acustici moderni sono più sottili, più eleganti e decisamente più discreti rispetto alle versioni precedenti
  • Sono dotati di una potente tecnologia e solitamente hanno più opzioni rispetto agli apparecchi acustici endoauricolari.
Apparecchi acustici retroauricolari

4 fatti sugli apparecchi acustici retroauricolari

Illustrazione di un apparecchio acustico
1. Più potenti e versatili rispetto agli apparecchi acustici endoauricolari
Immagine di una batteria
2. Disponibili nelle versioni con batteria ricaricabile
Illustrazione di un orecchio
3. Alcuni utilizzatori ritengono che la posizione dell'apparecchio acustico retroauricolare sia più comoda
Illustrazione di un televisore e di un telecomando
4. Spesso possono connettersi o trasmettere in modalità wireless a smartphone, televisori e tablet.

Image shows eye sign and a woman's face

Apparecchi acustici quasi invisibili

Gli attuali apparecchi acustici sono più discreti rispetto al passato. Infatti, molti apparecchi acustici sono praticamente invisibili. Progettati in modo specifico per essere discreti, le varianti più piccole degli apparecchi acustici endoauricolari si applicano all'interno del canale uditivo. Alcuni esempi:

  • apparecchi acustici invisibili nel canale
  • apparecchi acustici completamente nel canale.

Queste tipologie di apparecchi acustici sono considerate le più invisibili tra quelle disponibili. Dato che si inseriscono completamente nel canale uditivo, è difficile che possano essere notati da altre persone.

Apparecchi acustici invisibili

 

Image shows battery sign and two batteries being recharged
Apparecchi acustici ricaricabili

Alcuni apparecchi acustici offrono il vantaggio delle batterie ricaricabili. La possibilità di caricarli durante la notte semplifica la manutenzione perché elimina la necessità di sostituire regolarmente le batterie. Avere degli apparecchi acustici ricaricabili consente di evitare il cambio regolare delle batterie, risultando vantaggiosi per tutti, specialmente per persone con problemi di destrezza manuale.

Apparecchi acustici ricaricabili

 

Image shows bluetooth sign and woman talking on her phone

Apparecchi acustici Bluetooth®

Se scegli un apparecchio acustico con tecnologia Bluetooth®, puoi connetterti al tuo televisore, così potrai ascoltare l'audio della TV direttamente nell'apparecchio acustico, facilitando l'ascolto del tuo programma televisivo preferito.

È possibile anche connettere un apparecchio acustico ad altri dispositivi Bluetooth, come cellulari, computer e tablet. Se possiedi un iPhone, i tuoi apparecchi acustici Bluetooth® possono fungere anche da cuffie senza filo per ascoltare la musica o fare telefonate a mani libere.

Apparecchi acustici Bluetooth®

Immagine di una mano che tiene degli apparecchi acustici

Prenota una prova gratuita degli apparecchi acustici

Test dell'udito gratuiti – Audioprotesisti certificati – Prova gratuita

Domanda 1 di 1
Stai utilizzando degli apparecchi acustici?

Cosa considerare nella ricerca delle tipologie di apparecchi acustici

Romolo Pelliccione
Romolo Pelliccione, Formatore Audika
Il Dott. Romolo Pelliccione è una figura storica non solo di Audika, ma anche del gruppo Demant. È laureato in Tecniche Audioprotesiche all'Università degli Studi di Padova e ha frequentato corsi di specializzazione in area PNL e Coaching. Attualmente il Dott. Pelliccione è formatore nazionale, responsabile dei processi e dei protocolli tecnici e audiologici adottati dagli Audioprotesisti del gruppo. La sua ultraventennale esperienza nel mondo audioprotesico è sicuramente un valore aggiunto di Audika.