Conosci qualcuno con una perdita dell’udito?

La perdita dell’udito non coinvolge solo la persona che ne è affetta. Il coniuge, i parenti e gli amici trarranno tutti beneficio una volta che sarà curata. Quindi convinci la persona cara a rivolgersi a un centro acustico, e aiutala durante tutto il percorso.

Se qualcuno che conosci è affetto da una perdita dell’udito non curata, probabilmente avrai notato che il suo comportamento dal punto di vista sociale è cambiato. Probabilmente si sarà allontanato dalle attività sociali e proverà vergogna, senso di colpa o rabbia. Inoltre potrebbe essere diventato più autocritico, frustrato e depresso. Tutte queste tipologie di comportamento possono avere un effetto negativo anche sui familiari e le persone care.

A volte la persona che ne è affetta non sa di avere una perdita dell’udito, o semplicemente nega di averla. In questi casi sono necessari coraggio, pazienza e costanza per far accettare a una persona cara il fatto di avere una perdita dell’udito.

Se trascorri molto tempo con qualcuno affetto da una perdita dell’udito non trattata, probabilmente ti troverai a ripetere, spiegare e amplificare quello che dici ogni volta che ne ha bisogno. In un certo senso, sei tu le orecchie di quella persona. Ma, mentre questa persona è in grado di gestire la situazione, probabilmente a fine giornata tu sarai esausto, e questa fatica potrebbe persino proseguire durante la notte.

Prendere coscienza dei tuoi numerosi sforzi per “tradurre” i suoni potrebbe essere un passo importante verso la cura. Capire la portata dell’assistenza che devi offrire ogni giorno può spingerti a fare qualcosa, per conto di entrambi.

Richiedi un appuntamento gratuito

Fai un passo alla volta

Anche se i segni della perdita dell’udito possono essere evidenti per gli altri, molte persone che ne sono affette non sanno di averla, mentre altre non lo accettano. Questa resistenza può essere legata a una percezione un po’ antiquata dei disturbi dell’udito e degli apparecchi acustici. Ma grazie alle nuove tecnologie e al design moderno, gli apparecchi acustici sono così piccoli e discreti da diventare quasi invisibili, e i loro benefici vanno ben oltre il semplice recupero del suono non percepito.

Per accrescere nella persona a te cara la consapevolezza della sua perdita dell’udito, è meglio fare un passo alla volta, fornendo allo stesso tempo empatia, supporto e comprensione. Più sarai competente migliore sarà il tuo aiuto, quindi leggi tutte le informazioni riguardo la perdita dell’udito sul nostro sito. Poi parla alla persona cara dei benefici della cura dell’udito e incoraggiala a sottoporsi a un controllo senza impegno, solo come inizio. Infatti, se il controllo confermerà i tuoi sospetti, fornirà un quadro dal punto di vista grafico e medico della perdita dell’udito della persona cara. Non essendo più possibile per il tuo caro negare questa condizione, si potrà iniziare il trattamento e raggiungere progressi.

Una persona a te cara è affetta da perdita dell’udito?

I nostri esperti della cura dell’udito sono pronti ad offrire tutto l’aiuto e le indicazioni possibili a te e alla persona a te cara.

Richiedi un appuntamento gratuito Chiedi di essere richiamato

Oppure chiamaci: 800 24 09 11

Chiedi supporto a parenti e amici

A volte l’empatia e l’incoraggiamento non sono sufficienti: se il rifiuto della persona cara diventa sempre più convinto, probabilmente non potrai farcela da solo. Quindi se sei davvero stanco di offrire aiuto da solo, perché non chiedi al resto della famiglia di sostenerti? Ti aiuteranno a far comprendere al tuo caro in che modo la sua perdita dell'udito influisca sulla vita quotidiana di tutta la famiglia.

I parenti e gli amici possono fare qualcosa ricordando con delicatezza alla persona cara la sua perdita dell’udito ogni volta che devono “tradurle” o ripeterle qualcosa. In questo modo possono contribuire a “distribuire il carico” dell’intervento, aiutando anche a sottolineare come spesso questa persona dipenda molto da te, che potrebbe essere più di quanto immagini.

7 buone abitudini per la comunicazione

Puoi fare molte cose per rendere la comunicazione con la persona cara più semplice. Questi suggerimenti per un ascolto più facile possono essere d’aiuto mentre provi a convincerla di sottoporsi a un controllo dell’udito, e anche una volta che avrà iniziato a usare l'apparecchio acustico.

  • Richiama l’attenzione della persona prima di parlare; in questo modo ti guarderà e si concentrerà su quello che dici.
  • Parla in modo chiaro e a una velocità naturale; non gridare.
  • Avvicinati e siediti in modo che il tuo viso sia illuminato, così le tue espressioni facciali saranno più facili da interpretare.
  • Cerca di non parlare mentre mastichi o fumi, e non coprire la bocca o il mento mentre parli.

  • Se siete in gruppo, cercate di non interrompervi.

  • Riduci il rumore di fondo, abbassa il volume della musica o della televisione o trova un luogo più tranquillo per parlare.

  • Invece di ripetere quello che hai detto, prova a riformulare la frase.

Trova il centro acustico
più vicino a te

Trova il centro acustico