Ipoacusia congenita

Alcune persone nascono con l’ipoacusia, che può essere ereditaria (genetica) o causata durante la gravidanza o il parto. Attualmente, i bambini sono sottoposti a un controllo dopo la nascita, in questo modo è possibile individuare un'ipoacusia nella maggior parte dei casi. Tuttavia, può essere difficile notare un’ipoacusia congenita se è lieve, se colpisce un solo orecchio o se si sviluppa successivamente nel corso della vita. Le persone con un’età più avanzata potrebbero non essere state sottoposte a un controllo e potrebbero aver vissuto con un’ipoacusia congenita per tutta la vita.

Ipoacusia congenita ereditaria

Molte forme di ipoacusia congenita sono genetiche. Chi è affetto da queste tipologie di ipoacusia le eredita dai genitori. Questa trasmissione di difetti genetici provoca una perdita di funzionalità degli organi uditivi. L’ipoacusia dovuta a difetti genetici può essere presente alla nascita, oppure può svilupparsi successivamente nel corso della vita.


Le cause più comuni dell’ipoacusia ereditaria:

  • Sindrome di Down

  • Sindrome di Usher

  • Sindrome di Treacher Collins

  • Sindrome di Crouzon

  • Sindrome di Alport

  • Sindrome di Waardenburg

Ipoacusia congenita non ereditaria

Circa 1 caso su 4 di ipoacusia congenita è di tipo non genetico, spesso dovuto a una malattia o a un trauma prima o durante il parto. Anche l’esposizione della madre a diversi tipi di droghe e farmaci può provocare un’ipoacusia congenita non ereditaria, soprattutto nelle prime fasi della gravidanza.

Le cause più comuni dell’ipoacusia congenita non ereditaria:

  • Infezioni della madre: rosolia/morbillo, citomegalovirus o herpes simplex

  • Prematurità

  • Basso peso alla nascita

  • Lesioni durante il parto

  • Tossine assunte dalla madre durante la gravidanza, tra cui droghe e alcool

  • Complicanze associate al fattore Rh nel sangue, che provocano itterizia

  • Diabete gestazionale

Un’identificazione tempestiva è importante

Può essere difficile riconoscere un’ipoacusia in neonati e bambini piccoli. Tuttavia, un trattamento e una gestione tempestivi dell’ipoacusia sono fondamentali per lo sviluppo del linguaggio, l’istruzione e una sana vita sociale. Ma il trattamento non termina con il raggiungimento dell’età adulta: trattare l’ipoacusia è importante per garantire una costante acuità mentale e l’inclusione sociale per tutti.

Apparecchi acustici per tutte le esigenze


La maggior parte delle tipologie di perdita dell'udito può essere curata, per questo Audika dispone di soluzioni acustiche per ogni tipologia di ipoacusia, da lieve a grave. Il nostro obiettivo è quello di aiutare le persone a sentire meglio, in modo che possano comunicare, imparare e godersi la vita.


Trova la soluzione acustica che fa per te